fiore chiesa 

E' innanzitutto necessario munirsi della scheda ISTAT di morte redatta, dal medico curante in caso di morte casalinga, o dall'ospedale, in caso di morte in ospedale.

Bisogna poi recarsi presso la U.S.L. di zona per l'apposizione della firma da parte del medico sanitario. In seguito, con i documenti ottenuti, ci si deve recare presso il comune di residenza, presso l'ufficio dello stato civile, e registrare il decesso.

Immediatamente si ottiene il certificato di morte e nell'arco delle 24 ore successive si può effettuare la sepoltura o il trasporto della salma presso altre destinazioni.

logo Bernardin 300